RadioNote del 10/12/2018 – appunti di ascolto

Nasce oggi questa rubrica nella quale appunterò alcune semplici e brevi note relative al mio ascolto radiofonico.

Sarò ben felice di accogliere anche le vostre segnalazioni: [email protected]

Oggi notavo che ormai un po’ tutte le pubblicità hanno la – per carità bellissima – voce di Roberto Pedicini. Per chi non lo conoscesse, Roberto è colui che doppia Kevin Spacey (House of Cards – Sky e non solo), Jim Carrey, Vincent Cassel, Val Kilmer, Rupert Everett e mi fermo qui perché altrimenti non basterebbe l’intera pagina.
Ci sono in giro tantissime belle voci, cambiare ogni tanto per rendere gli spot meno simili, noo? (Non me ne voglia Roberto che potrebbe di conseguenza fatturare meno;))

Cambiando frequenza, Cruciani, Radio 24, sì quello dell'”Amico mio” ad ogni ascoltatore, quello delle parolacce ogni due parole, quello aggressivo, quello “vero”(?), una delle poche novità degli ultimi anni nella radio italiana, quello molto ascoltato, quello che Linus lo voleva a Radio Deejay. Bene, Cruciani trasmette con degli occhiali da sole: come il collega d’oltreoceano Howard Stern? Ma da lui non aveva già copiato il modo di fare radio condito da tante parolacce? Come dici? Anche Mazzoli dice tante “dolcezze” in onda? Anche lui ha copiato questo stile da Stern? No dai

Al prossimo “Radio Note”

Potrebbe interessarti: