Gabriele Parpiglia di RTL 102.5 contro Raoul Bova

Gabriele Parpiglia di RTL 102.5 contro Raoul Bova, in seguito a quanto dichiarato dall’attore su “VANITY FAIR”.

Tutto è nato nell’agosto del 2014, quando la suocera di Bova ha detto quanto pensava in merito a suo genero, su “IL GIORNALE”.

Dopo un anno, Raoul Bova risponde sulle pagine di Vanity Fair ed il dj di RTL 102.5, Gabriele Parpiglia, ha oggi rilasciato una dichiarazione a favore di Chiara Giordano, moglie dell’attore, sul suo profilo INSTAGRAM

Ecco cosa ha scritto Gabriele Parpiglia di RTL 102.5 sul suo profilo Instagram:

Ciao @chiarag2013 avrei evitato di scriverti oggi ma come al solito il mio ‘bel mondo’ fa dei giri assurdi e tira in mezzo nel tritacarne qualche volta persone che non c entrano niente. Come te, appunto. Sei una persona troppo bella, TROPPO PULITA. TROPPO. Lo dico da quando ti conosco, da ben prima della tua separazione, sia chiaro. Questa #photo l’abbiamo scattata pochi giorni fa mentre venivo a trovarti in ospedale. Facevamo pausa pranzo cazzeggio e provavo a farti ridere, anzi sorridere, raccontandoti le mie solite notizie stupide. Poi poco fa tuo papà è volato via e tu non puoi nemmeno piangere in pace. Domani sul rispettoso @vanityfairitalia il tuo ex ha rilasciato un’intervista dove parla dei fatti vostri su cui, io, non metto bocca e ci mancherebbe. Ma una cosa la voglio dire. Si parla di ‘guerra’ nella sua intervista. Mi chiedo amica mia: ma dato che tu non hai mai rilasciato una parola, una virgola, un’intervista, nonostante le mille richieste e nonostante la ‘vera VERITÀ’ sia piena di altre VERITÀ. Nonostante in questo momento tu stai vivendo un gravissimo lutto, dopo settimane e settimane di agonia e sofferenza per il tuo papone che chiamavi affettuosamente Highlander (settimane fatte di viaggi Roma Milano e viceversa anche in giornata per stare con i tuoi figli); nonostante tutto questo… Era necessaria un’intervista per promuovere un #film mischiando i fatti della tua vita privata con il gossip (era da tempo che non usavo questa parola)? Forse si. Nel mio mondo si. Ma nel tuo NO! Tu non te lo meriti. Tvb.